Guidava senza patente, senza assicurazione e con un coltello in auto

NAPOLI – Girava in città a bordo di auto senza aver mai conseguito la patente, senza assicurazione e con un coltello da cucina da 21centimetri, gli agenti della sezione Como – Torino dell’Ufficio di Prevenzione generale della polizia di Stato lo hanno denunciato e gli hanno elevato una contravvenzione da 6mila euro.

Durante i servizi di prevenzione del “Progetto Sicurezza giovani”, gli agenti della polizia, nel pomeriggio di ieri, hanno controllato una Fiat Panda all’altezza del varco Immacolatella e hanno notato sopraggiungere un’autovettura Fiat Panda, che zigzagava nel traffico veicolare.

Dopo aver imposto l’Alt al conducente, un 22enne di Melito di Napoli, gli agenti hanno proceduto ad un controllo scorgendo, nel vano della portiera anteriore lato guida, un coltello da cucina della lunghezza di 21cm.

Il giovane, che era in compagnia di un amico 19enne, anch’egli di Melito di Napoli, era sprovvisto di patente di guida, perché mai conseguita, oltre che dell’ assicurazione. Gli agenti hanno denunciato il 22enne, in stato di libertà, per il possesso del coltello, oltre a fargli una contravvenzione per circa 6mila euro in quanto, oltre a guidare il veicolo senza mai aver conseguito la patente, l’autovettura era priva di assicurazione e di revisione. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Gli agenti di polizia hanno denunciato e sanzionato per circa 6mila euro un 22enne di Melito

Commenti

commenti