Pensavano che si trattasse di un semplice mal di testa ma, in seguito alla biopsia, ciò che si è scoperto è stato ben altro e per questo motivo la famiglia della giovane si è subito mobilitata per avviare una raccolta fondi 

Pensavano che si trattasse di un mal di testa, accompagnato dal vomito, ma quello che Valentina Tramonto, 19enne di Giugliano, ha scoperto è stato ben altro.

Dopo essersi recata all’ospedale di Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli, la 19enne ha scoperto di avere un glioblastoma multiforme di grado 4 al cervello con probabilità di sopravvivenza minime.

Al momento la ragazza è in cura al centro Aktis di Marano dove sta effettuando cicli di chemioterapie e radioterapie ma dovrà essere sottoposta ad un’operazione molto costosa in Germania, presso una struttura specializzata nei tumori al cervello, dove i medici le hanno assicurato la sopravvivenza.

I costi dell’intervento sono pari a 100mila euro e la famiglia di Valentina ha deciso di avviare una raccolta fondi e per il momento sono stati già racimolati 2800 euro.

È possibile effettuare la donazione sul conto corrente riportato di seguito:

NOME E COGNOME:

GIANLUIGI MASTROIANNI

IBAN:
IT25G0103088600000001255724

BANCA: MONTE DEI PASCHI DI SIENA

CAUSALE: RACCOLTA FONDI PER VALENTINA

o con la raccolta fondi PayPal tramite questo link:

https://paypal.me/pools/c/8klWHxDfAb

Laura Barbato

Commenti

commenti