Scooter sfreccia sul marciapiede, tragedia sfiorata a Giugliano

Giugliano in Campania ore 13:30 corrono sui marciapiedi con lo scooter. Se fosse uscito dal negozio un bambino o un anziano?!?”- queste le parole di denuncia che arrivano da Giugliano.

La denuncia arriva proprio dall’esterno di un negozio dove, nella mattinata di ieri, si è sfiorata la tragedia che poteva coinvolgere un cliente intento ad uscire dall’esercizio commerciale.

Uno scooter ad alta velocità percorreva il marciapiede, probabilmente per eludere il traffico cittadino a quell’ora particolarmente congestionato incurante del fatto che, dai tanti esercizi commerciali della zona, potessero uscire persone.

L’uomo avrebbe evitato di essere investito perché avrebbe avvertito il rombo del motore avvicinarsi sempre più, ma viene da chiedersi cosa sarebbe potuto accadere se ad uscire fosse stato un bambino, un anziano oppure semplicemente una persona non così attenta ad un avvenimento certamente insolito.

Il problema, denunciato anche  dai commercianti, invece, sarebbe proprio il contrario: infatti, sembrerebbe, che questa sia una cattiva prassi utilizzata da diversi scooter con frequenza all’ordine del giorno e a qualsiasi ora.

Il commerciante dell’esercizio, ma non è l’unico, denuncia il fatto e mettendo a disposizione le immagini delle videocamere di sorveglianza, dichiarando un sistema di anarchia totale dove nessuno rispetta norme e regole e dove le istituzioni non intervengono se non quando ormai è troppo tardi, ovvero quando qualcuno si fa veramente male oppure quando scappa il morto.

Foto dal web

Marianna Di Donna

Commenti

commenti