Cittadini costretti in casa

È di pochi minuti fa la notizia di un ennesimo rogo tossico a Giugliano, nei pressi del campo rom, in zona Asi.

I cittadini della zona sono stati costretti a chiudere porte e finestre per non respirare i fumi di ciò che sta andando a fuoco.

Purtroppo, negli ultimi giorni gli incendi sono all’ordine del giorno e, proprio per questa ragione, l’associazione Terra Dei Fuochi ha deciso di organizzare una manifestazione per cercare di arginare il problema e sensibilizzare i cittadini.

Il fumo è visibile da diversi chilometri di distanza.

 

Commenti

commenti