Rissa a Giugliano nella notte, paura al centro storico, un uomo in prognosi riservata

Subbuglio nella notte a Giugliano a causa di una rissa tra giovani.

Sembrerebbe che, nel pieno del centro storico cittadino, si sia verificata una rissa violenta tra un gruppo di ragazzi e un nigeriano.

Secondo una prima ricostruzione, sembrerebbe che l’uomo fosse sceso in strada per comprare delle sigarette.

Improvvisamente sarebbe stato avvicinato da un gruppo di giovani malintenzionati.

L’uomo avrebbe subito un’aggressione da parte del gruppo di ragazzi.

Una volta rientrato a casa, la vittima, però, avrebbe raccontato quanto subìto e sarebbe risceso in strada in compagnia di un amico.

Purtroppo, invece, più che un chiarimento non ci sarebbe stato, perché la cosa sarebbe degenerata in una violenta rissa.

Il gruppo di giovani avrebbe reagito al tentativo di confronto, cercando di privare l’uomo dei suoi documenti e, non contenti, gli avrebbero spaccato in testa alcuni cocci di una bottiglia.

Una volta a terra, esanime, la vittima avrebbe anche ricevuto alcuni fendenti alla schiena.
Attualmente la vittima si trova all’ospedale di Giugliano in prognosi riservata.

Sul caso è stata aperta un’indagine dalla locale tenenza per individuare ed identificare gli autori dell’aggressione.

Acquisite anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Foto dal web
Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti