Ancora una volta medici e infermieri sono vittime dei pazienti e dei loro parenti

Questa mattina a Giugliano, è stato allertato il 118 perché un individuo aveva, improvvisamente, perso conoscenza.

Subito, i soccorsi sono giunti sul posto e dopo aver tentato diverse manovre di rianimazione, purtroppo, ne hanno dovuto dichiarare il decesso.

Un parente di questa persona, scosso probabilmente per la tragedia appena avvenuta, si è scagliato contro la dottoressa del 118 e ha iniziato a schiaffeggiarla: solo grazie all’intervento dei parenti dell’uomo si è evitato il peggio.

La donna ha riportato diverse ferite al volto e, immediatamente, si è recata in caserma per denunciare l’accaduto e fare giustizia.

Laura Barbato

 

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti