Il cancello della struttura era stato manomesso dai tre

 

In località Masseria del Pozzo, la Polizia di Giugliano-Villaricca, ha trovato due donne, Romana Halilovic e D.S., di 43 e 33 anni, intente ad estrarre materiale di ferro e rame da un impianto appartenente ad un capannone abbandonato.

Quando le due hanno notato la presenza degli agenti, hanno tentato la fuga, ma sono state immediatamente bloccate e arrestate dalla polizia.

Massimo Adzovic, 38enne loro complice, è invece riuscito a fuggire in un’altra auto, ma poco dopo è stato trovato nella sua abitazione ed è stato anch’egli arrestato.

Nella casa dell’uomo sono stati rinvenuti attrezzi simili all’oggetto del fallito tentativo di furto.

Il cancello della struttura era stato manomesso dai tre che ora dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato e danneggiamento.

capannone

capannone

Commenti

commenti