La giovane muore all’ospedale di Giugliano  a soli 21 anni

Un arresto cardiaco avrebbe causato la morte di una ragazza di 21 anni di Marano.

La giovane avrebbe avvertito un malore mentre era a casa con i genitori.

Questi ultimi avrebbero contattato immediatamente il 118 che, però, sarebbe arrivato molto in ritardo, come riporta la pagina Terranostranews.

In questi giorni e, soprattutto nelle ultime ore, tutte le chiamate al 118 arrivano per casi di Covid e sembrerebbe questo il motivo del ritardo dei soccorsi.

Le indagini sul caso partiranno dall’autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni per stabilire le cause del decesso che sembrerebbero attribuirsi ad un arresto cardiaco ma bisognerà accertare l’influenza dell’arrivo in ritardo dei soccorsi.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti