Fermati quattro giovani, tra cui un sedicenne, in possesso di chiavi false e strumenti per forzare serrature. In corso accertamenti per verificare il loro coinvolgimento in furti nella zona

Durante la notte, una pattuglia dei carabinieri della stazione di Napoli Marianella ha fermato un’auto sospetta in via Zuccarini, conducendo alla denuncia di quattro giovani per possesso di chiavi false. I sospettati, tutti originari della zona, hanno un’età compresa tra i 16 e i 26 anni, con uno di loro, il sedicenne, privo di precedenti penali.

L’operazione è scattata quando i militari, notando l’auto con a bordo i quattro giovani, hanno deciso di effettuare un controllo. Durante la perquisizione del veicolo, i carabinieri hanno rinvenuto un vero e proprio “kit del ladro”, contenente numerose chiavi false, torce e altri strumenti utili per aprire o forzare serrature.

Sequestro del Materiale e Indagini in Corso

Il materiale rinvenuto è stato immediatamente sequestrato e sono attualmente in corso accertamenti per verificare il possibile coinvolgimento dei giovani in furti avvenuti nella zona di Scampia e in altre aree limitrofe. L’episodio ha suscitato preoccupazione tra i residenti, già provati da una situazione di sicurezza precaria.

Commenti

commenti