Nancy Di Palma, una giovane donna volata in Egitto a Sharm El Sheik per lavorare in un villaggio turistico a dicembre, è rimasta, a causa delle restrizioni imposte dal l’emergenza sanitaria, bloccata in territorio straniero.
La madre disperata ha chiesto, prima alla Farnesina e poi al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca di poterla aiutare.
“Mia figlia da dicembre non riesce a rientrare in Italia, anche l’ambasciata si è rifiutata di sostenerci.
Ci aiuti a far rientrare nostra figlia, le Istituzioni non ci possono abbandonare”.

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti