Christian Musella, un giovane 21enne di Scampia è considerato il primo influencer in Italia.

La redazione di Melitonline ha deciso di incontrarlo e fargli qualche domanda in merito.

Com’è iniziata la tua carriera di influencer?

La prima volta che mi sono approcciato al mondo del web è stato nel lontano 2013, quando ho posato per una campagna pubblicitaria per un brand di fama internazionale per poi non abbandonare più questa “carriera”.

Questa tua carriera che ti ha preso sin da piccolo, ha fatto di te un grande fashion blogger. Ma com’eri da bambino?

Sin da bambino sono sempre stato molto vanitoso e avevo già le idee chiare. I miei genitori, nonostante questo mondo fosse stato sempre complicato, non mi hanno mai fermato e hanno sempre appoggiato le mie scelte. Abbiamo affrontato con grande coraggio tutte le prove che mi sono state messe davanti a volte con meno e a volte con più difficoltà.

Cosa pensi del tuo quartiere nativo?

Scampia fino a qualche anno fa non era il massimo e molti sono stati gli svantaggi.

Sicuramente, provenendo da una famiglia perbene, non avrei mai potuto intraprendere cattive strade ma ciò non deve creare nessun pregiudizio su di un quartiere che lotta ancora contro la criminalità organizzata.

Hai nuovi traguardi per il futuro?

Certo che si. Sogno di raggiungere diversi obiettivi.

Vorrei diventare il mentore di qualche fashion blogger in erba, soprattutto, qualcuno che sia interessato alla moda come me. Un altro traguardo è quello di sfondare, un giorno, nel mondo della TV, ché rappresenterebbe una vera svolta per me ma per questo lascio fare tutto al tempo e alla fortuna.

Questa carriera è una sfida essendo una realtà complicata piena di perdizioni e di momenti particolari in cui non bisogna mai mollare.

 

 

 

 

Teresa Barbato

 

 

Commenti

commenti