La scorsa notte, a Secondigliano, gli agenti del commissariato durante il servizio di controllo del territorio, hanno fermato due persone a bordo di un’auto che sfrecciava a tutta velocità.

Le forze dell’ordine hanno immediatamente proceduto a fermarli in via Vicinale Cupa dell’Arco, ma il conducente, alla loro vista, si è dato alla fuga accelerando la marcia fino a quando, dopo un inseguimento in cui ha speronato una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, è stato bloccato.

Entrambi sono stati condotti in caserma dove sono stati denunciati per rifiuto di accertamento sullo stato di alterazione psico-fisica dall’uso di sostanze stupefacenti e per guida senza patente.

Commenti

commenti