Siamo entrati in quella che definisco la settimana cruciale. La settimana in cui, se tutti dovessero rispettare le restrizioni, potremmo registrare una sensibile diminuzione dei positivi al Covid-19.

Molti nostri concittadini colpiti dal Coronavirus sono in attesa di conoscere l’esito dei tamponi a cui si sono sottoposti nelle ultime ore per capire se possono considerarsi guariti.

Poco fa ho ricevuto due splendide notizie che mi hanno riempito il cuore di gioia.
Due neonati melitesi (li definisco tali perché hanno meno di un anno) sono guariti dal Coronavirus.

I piccoli, facenti parte del nucleo familiare di 7 persone ammalatosi oltre 2 settimane fa, sono stati sottoposti al tampone, risultando negativi.

Sono così da considerarsi ‘guariti’, in attesa del successivo tampone. Se anche questo dovesse essere negativo allora sarebbero ‘clinicamente guariti’ e potrebbero dirsi definitivamente fuori dall’incubo per la gioia dei genitori, dei nonni e di tutti i melitesi.

Nelle prossime ore saranno sottoposti a tampone anche gli altri componenti del nucleo familiare ed altri 4 melitesi ammalatisi tra il 15 e il 25 marzo.

RESTATE A CASA E NE USCIREMO PRESTO!

Commenti

commenti