La settimana scorsa, una donna di nazionalità algerina di trent’anni ha perso la vita in seguito al parto. Ciò è accaduto nell’ospedale San Giuliano sito in Giugliano in Campania. Le condizioni della bambina sono buone ma adesso si cerca di far chiarezza sui motivi che hanno condotto la giovane donna alla tragica morte. Oggi è stato disposto al San Giuliano un blitz degli ispettori della commissione ministeriale e dei carabinieri del NAS. La donna viveva da poco in Italia con il marito. I familiari della donna hanno sporto denuncia, addolorati e spiazzati dall’accaduto. Anche l’ASL dell’ospedale indaga sulle possibili cause e si difende sostenendo di possedere uno dei migliori reparti di ginecologia della zona.

Sono in corso anche le indagini da parte dell’autorità giudiziaria. Purtroppo non è il primo caso di malasanità verificatosi nella nostra regione.

Alessia Crispino

Commenti

commenti