E’ stato arrestato dai carabinieri

 

La Procura della Repubblica di Napoli Nord ha emesso un provvedimento di misura cautelare nei confronti di un uomo di 41 anni di Giugliano accusato di atti persecutori nei confronti della ex compagna.

Tale provvedimento ha portato all’arresto dell’uomo da parte dei carabinieri.

Secondo gli inquirenti i maltrattamenti e le minacce( tra cui quella di sfigurare la donna con l’acido), sarebbero iniziati a giugno 2019 e per mesi, la donna avrebbe subito insulti e violenze, sebbene la relazione fosse terminata.

Grazie alle indagini e agli interrogatori svolti dalle Forze dell’ordine, è emerso che alla donna veniva impedito impedito di uscire da sola, di lavorare, di frequentare amici.

In uno degli ultimi episodi di violenza, la donna sarebbe stata aggredita e, in seguito, spinta con la schiena fuori dalla balaustra del balcone al quarto piano.

L’uomo è stato preso e al momento è in carcere a Poggioreale.

Commenti

commenti