La polemica avvenuto nel programma Rai condotto dalla giornalista Bianca Berlinguer, ha come oggetto l’ uso del farmaco Tucilizumab

Il farmaco utilizzato per curare l’artrite reumatoide sembra stia facendo effetto anche sul covid-19, motivo per cui l’Aifa ha dato il via alla sperimentazione di questo farmaco sul virus.

Con queste parole: “Non facciamoci sempre riconoscere. La sperimentazione del Tocilizumab  era già in atto da tempo in Cina e il primo ad usarlo qui è stato il dottor Rizzi a Bergamo. Prendetevi pure i meriti ma non fate quelli che tolgono a Cesare quel che è di Cesare e ai cinesi quel che è dei cinesi. Hanno cominciato loro e li abbiamo seguiti noi, stop! Il protocollo approvato dall’Aifa è vostro, peccato però che lo stesso protocollo era già applicato da tempo in almeno dodici ospedali. Non esageriamo a fare provincialismo perché è intollerabile”, Massimo Galli ,medico al Sacco di Milano  ha palesemente attaccato il dottor Paolo Ascierto  del Pascale di Napoli.

L’ oncologo del noto ospedale napoletano, che ha risposto in maniera molto pacate alle accuse del dottor Galli, sostiene che non è importante il primato quanto lo è invece il comunicarlo a tutti in modo da poter usufruire del farmaco, in quanto la cosa più importante in questo momento è la salute dei pazienti.

Giuseppina Sorianiello.

 

 

Commenti

commenti