Il governatore fa il punto sull’emergenza sanitaria; casi anche a Ischia e Marano, dove è risultato positivo al virus un uomo, ospite in una casa per anziani

“Qualche contagio di troppo tra Giugliano e Melito e tra Afragola e Casoria”. Lo  ha detto il governatore della Campania Vincenzo De Luca, facendo il punto sulla situazione dell’emergenza sanitaria, nel corso della sua diretta social dalla sede di S. Lucia. Nell’intervento del presidente della Regione è emerso il dato riguardante un caso di positività al coronavirus in una casa per anziani, a Marano, “privata e non convenzionata con la asl”.

De Luca, tra l’altro, ha poi sottolineato: “C’è presenza di micro cluster, piccoli raggruppamenti che dobbiamo sconfiggere. Ad Ariano Irpino abbiamo ancora qualche contagio di troppo, mentre abbiamo messo in quarantena il comune di Paolisi, dove c’era un piccolo focolaio.”  Nell’analisi del governatore i contagi nel territorio dell’agro nocerino-sarnese, tra Pagani, Angri, Sant’Egidio e nell’isola d’Ischia, ritenuti superiori alla media. C’è poi Mugnano, dove secondo De Luca ci sarebbe molto movimento per le strade.

Commenti

commenti