De Luca non ci sta e ribatte

 

Durante la visita all’ospedale di Sapri, il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, ha dichiarato: ” In Campania abbiamo preso decisioni in anticipo di 20 giorni rispetto ad altre regioni. Quando noi chiudevamo, altrove si facevano iniziative pubbliche; -Milano non si ferma, Bergamo non si ferma, Brescia non si ferma-.

Poi si sono fermati a contare migliaia di morti, non centinaia; solo nella provincia di Bergamo hanno avuto duemila morti nelle residenze per anziani, in tutta la Campania 14; se Codogno fosse stata in Campania non avremmo potuto aprire la bocca per altri 200 anni; a Milano discutono ancora se la zona rossa doveva farla il Governo o la Regione, noi intanto abbiamo chiuso e abbiamo salvato la vita di centinaia di persone”.

 

Commenti

commenti