“Da 8 luglio stop a zona rossa”

 

Da mercoledì 8 luglio, le palazzine ex Cirio di Mondragone non saranno più zona rossa, dato che dopo i dovuti controlli, si è ampiamente appurato che il focolaio può considerarsi domato.

A tal proposito, De Luca ha dichiarato: “Il focolaio è al momento spento e si rende così possibile eliminare la zona rossa; come da ordinanza, resta l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto per gli abitanti di Mondragone”.

La zona rossa a Mondragone, era stata dichiarata lo scorso 22 giugno, dopo la scoperta di alcuni casi in quella zona.

Preoccupante la nascita dei recenti focolai nell’Irpinia che sono però costantemente monitorati, al fine di evitare la diffusione dei contagi.

 

 

Nazarena Cortese

 

 

 

Commenti

commenti