L’automobilista sarebbe stato avvicinato da due uomini in moto che hanno puntato la pistola alla testa di un bambino

Nella serata di ieri, intorno alle 19.30 a Chiaiano, un uomo è stato minacciato da due criminali, che hanno puntato la pistola alla testa di un bambino seduto sul sedile passeggero.

La vittima, secondo la ricostruzione degli inquirenti, era imbottigliata nel traffico quando è stata avvicinata da due uomini in moto.

Mentre il guidatore si è avvicinato al finestrino, quello seduto dietro ha iniziato ad intimare l’uomo di dargli la fede.

Inizialmente, la vittima non ha compreso cosa stesse accadendo ma quando ha visto la pistola puntata alla testa del bambino, si è sfilato l’anello e lo ha dato ai rapinatori.

Laura Barbato

Commenti

commenti