Finalmente la notizia che in molti aspettavamo. È finalmente sugli scaffali di tutte le librerie il nuovo romanzo “la vita bugiarda degli adulti” dalla penna della già nota scrittrice del best seller “l’amica geniale”, da cui è anche stata tratta recentemente una serie tv, Elena Ferrante.

Ancora una volta, lo sfondo entro cui si muoveranno le vicende sarà Napoli. Ad accompagnarci tra strade e quartieri di quest’ultima sarà Giovanna, la dodicenne protagonista del racconto che conosceremo nel suo percorso di crescita, soprattutto emotiva. Infatti in una fase delicata della sua vita, quella adolescenziale, verrà a conoscenza dei segreti di famiglia e proprio con questi ultimi dovrà fare i conti.

Per i fan e lettori più impazienti, è già disponibile l’incipit del romanzo.

«Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto – gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole – è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione…» 

Cosa aspettarsi dalle successive 336 pagine, è difficile prevederlo. Molto probabilmente siamo di fronte ad un altro romanzo di successo a cui, ci auguriamo possa esserci un seguito.

Gaia Martino

Commenti

commenti