Multato il gestore di una nota palestra

Nonostante le disposizioni che impongono la chiusura di centri sportivi e palestre, sembra molti proprietari di attività simili abbiano deciso di lasciare i propri locali aperti, tra questi una nota palestra di Casoria.

Insospettiti da alcuni movimenti strani e da alcuni rumori, i Carabinieri hanno fatto irruzione all’interno della palestra.

Al loro ingresso, nonostante le serrande abbassate, hanno trovato il proprietario e alcuni iscritti intenti a svolgere la propria attività ginnica.

Il gestore del locale è stato multato e la palestra è stata immediatamente chiusa al pubblico.

 

Commenti

commenti