Quindici arresti a Villaricca, pusher consegnavano droga a domicilio

Una fitta rete di spaccio è stata scoperta tra Mugnano, Giugliano, Villaricca e Calvizzano.

Gli stupefacenti venivano spacciati attraverso dei pusher a domicilio rintracciati attraverso telefonate e messaggi.

Si tratterebbe, quindi, di vere e proprie ordinazioni di droga che prontamente venivano recapitate a domicilio attraverso pusher corrieri.

Nell’indagine sarebbero stati ritrovati anche i nascondigli che gli spacciatori utilizzavano per trasportare la merce.

Le rientranze  delle portiere delle vetture sembra fungessero proprio da vani contenitori.

Venivano anche organizzate delle staffette tra i pusher per evitare posti di blocco o lunghi tragitti nei quali potessero essere rintracciati.

Quindici le persone arrestate di età compresa tra i 22 e i 62 anni, ordinanze eseguite dalla procura di Napoli in collaborazione con i carabinieri di Marano.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti