I malviventi importavano e commercializzavano sigarette dell’est Europa

Le attività investigative sono state condotte dai finanzieri della Compagnia di Pozzuoli che hanno scoperto l’esistenza di cinque strutture criminali operanti nei Comuni di: Napoli, Marano, Melito, Mugnano e a Quarto.

Nel corso delle indagini, sono stati eseguiti arresti e denunciate 40 persone, sequestrati tonnellate di tabacchi provenienti dall’estero, diversi autoveicoli e depositi per stipare le sigarette.

Commenti

commenti