45 le persone indagate

La Squadra Mobile di Salerno assieme agli agenti della Questura di Napoli, ha sgominato diversi gruppi di trafficanti e spacciatori in grado di rifornire le piazze di spaccio di Salerno e dei comuni vicini: 45 le persone indagate dalla DDA.

Il gip ha emesso diverse misure cautelari che sono state notificate ai destinatari accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Durante l’operazione Chef “Crack – Ko” gli agenti hanno anche scoperto diverse quantità di hashish, una pistola a tamburo e 700mila euro in contanti.
Gli investigatori hanno inoltre identificato i capi dei gruppi criminali: Luca Franceschelli e Fabio Salzano che per non far scoprire i i loro traffici illeciti, nelle telefonate coi loro complici utilizzavano sempre un linguaggio criptico.

droga

Commenti

commenti