La vittima potrebbe perdere la vista

Nella sala d’attesa dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, un 44enne ex infermiere, ha accecato un 41enne.

Fortunatamente sono intervenuti subito i sanitari, dato che i due uomini erano nella sala d’attesa del nosocomio per sottoporsi ad una visita specialistica.

Il 44enne avrebbe aggredito il 41enne per futili motivi: difatti secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’ex infermiere avrebbe chiesto all’uomo una sigaretta, di tutta risposta il 41enne avrebbe fatto una battuta goliardica sulla richiesta del 44enne.

Ciò avrebbe scaturito rabbia nell’ex infermiere, che avrebbe reagito alla battuta con l’aggressione.

L’uomo è stato arrestato.

Il 41enne invece, sebbene non sia in pericolo di vita, rischia di perdere la vista.

coronavirus infermieri e dottori

 

Commenti

commenti