Lo avevano costruito nell’androne del palazzo

In via Seconda Traversa Janfolla, tra i quartieri di Piscinola e Miano, ieri le Forze dell’Ordine tra cui la Polizia Municipale, dopo svariate segnalazioni da parte degli altri residenti, sono intervenuti in un palazzo dove gli inquilini lamentavano il fatto che due giovani sulla ventina, stavano ricavando in maniera del tutto abusiva, un appartamento dall’androne del palazzo.

I giovani si erano appropriati di ben 60 metri quadri, oltre ad appoggiarsi in maniera illegale sulla rete elettrica del condominio; inoltre i due avevano anche spostato la porta di ingresso del palazzo.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno anche trovato gli utensili con cui i ragazzi facevano i lavori all’interno dell’appartamento abusivo.

I giovani sono stati denunciati e l’appartamento, sequestrato.

Cronaca, Piscinola: sequestrato appartamento abusivo

 

Commenti

commenti