Trentatré giorni di paura, ma alla fine la nonnina di Cava de’ Tirreni vince la sua battaglia

 

Anna è nata nel 1920 e in questo anno particolare ha compiuto 100 anni in piena salute.

Poi improvvisamente è arrivato il virus che l’ha colpita con violenza.

Giorni e giorni con una febbre molto alta.e una saturazione altrettanto bassa che facevano temere il peggio per un corpo in età avanzata.

La preoccupazione negli occhi dei suoi familiari è stata fin da subito manifestata attraverso la voce dei nipoti che da subito si sono attivati per salvarla.

L’aiuto ai loro appelli è arrivato dalla Croce Rossa locale.

Gli operatori si sono recati al domicilio della nonnina per effettuare il tampone che poi ha riscontrato la positività ed hanno attivato subito le cure del caso.

Dopo 33 giorni di angoscia, però, la bella notizia: esito negativo al tampone e Nonna Anna salva.

Marianna Di Donna

 
 
 
 

Commenti

commenti