Decisivo l’intervento della Guardia di Finanza

Un uomo di nazionalità ghanese atterrato all’aeroporto di Capodichino, è stato trovato con una valigia piena di compresse e farmaci illegali potenzialmente pericolosi per la salute e privi della certificazione dell’Aifa.

La scoperta è avvenuta allo scalo aereo, quando l’uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza e dagli uomini dell’Agenzia delle Dogane.

Il passeggero è stato denunciato per violazioni della normativa specifica in materia di farmaci.

Guardia di finanza

 

 

Commenti

commenti