Decisivo l’intervento dei carabinieri

Denuncia in stato di libertà per un imprenditore cinese che vendeva mascherine non a norma nel proprio locale.

A scoprire la truffa i i carabinieri della Stazione di San Giuseppe Vesuviano (Napoli) che hanno sequestrato oltre 800 mascherine.

carabinieri

Commenti

commenti