Cronaca, Campania: allarme rosso per i roghi sul territorio regionale

Cronaca, Campania: allarme rosso per i roghi sul territorio regionale

La situazione inizia a farsi preoccupante

I cittadini campani, ormai saturi dei continui roghi tossici che avvengono sul territorio, hanno letteralmente intasato la linea WhatsApp e la posta di Messenger del Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, a cui si sono rivolti per chiedere aiuto.

In merito all’accaduto, Borrelli ha dichiarato: “Ad Arzano, come raccontato da NanoTv, le fiamme generatesi in un campo abbandonato, grazie al vento, sono arrivate fino alla zona industriale ed hanno attaccato una fabbrica provocando delle esplosioni. Sul posto sono in intervenuti i Vigili del Fuoco; ci troviamo ad affrontare una situazione che sta sfuggendo ad ogni controllo, è molto grave; quello dei roghi è un fenomeno che si ripete con la stessa frequenza ogni estate ma quest’anno c’è stata una vera e proprio esplosione, ci sono stati dei picchi senza precedenti; da venerdì 11 settembre con l’incendio dei Camaldoli a lunedì 14 con i roghi di Secondigliano, Caivano, Acerra ed Aversa il nostro territorio è stato letteralmente assalito in modo brutale da incendi, la cui natura è da verificarsi, ma facilmente intuibile, che stanno portando danni ambientali ed economici senza precedenti; siamo in allarme rosso, occorre prendere contromisure e bisogna prenderle ora; abbiamo inviato un esposto alla procura della Repubblica per chiedere provvedimenti, serve un piano per organizzare delle task-force per tener sotto controllo le aree più a rischio nel territorio, occorrono videocamere di controllo e droni che possano sorvolare e monitorare le aree più colpite dagli incendi negli ultimi anni; bisogna agire in fretta, la nostra terra ci sta chiedendo aiuto.”

borrelli

Commenti

commenti

Info sull'autore

Nazarena Cortese

26enne con la passione per il Giornalismo. Laureata in Beni Culturali, laureanda in Scienze Storiche.

Articoli più letti

Elezioni, Melito. La percentuale delle ore 19
Cronaca, Melito. Caos ai seggi
Covid-19, Melito. Aumentano ancora i casi
Elezioni, Melito. Pervenuti i primi dati

Amici Melitonline

Categorie

Archivio pubblicati