I militari hanno sequestrato diversi chili di ferro da smaltire senza autorizzazione a Villa Literno

Un’operazione del gruppo “Strade Sicure” ha portato ad un fermo durante dei controlli preventivi a difesa del territorio di due camion contenenti materiali ferrosi da smaltire.

Il controllo avrebbe portato anche alla verifica dei documenti a bordo dei veicoli evidenziando che non esistevano autorizzazioni di alcun genere sia per il trasporto che per lo smaltimento di questi rifiuti speciali.

I carabinieri del comando di Casal di Principe, avvisati dall’esercito, sono giunti sul posto per farsi carico dell’illecito.

I due uomini alla guida dei camion sono stati denunciati all’autorità giudiziaria, mentre i veicoli, sottoposti a sequestro, dovranno essere controllati dal Dipartimento Provinciale dell’Arpac di Caserta.

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti