Non c’è limite al peggio

Un 51enne di Arzano è stato arrestato dai carabinieri dopo che questi aveva minacciato e poi colpito con un pugno l’auto di una donna, dipendente del Comune.

L’uomo difatti, recatosi presso l’ufficio del Comune di Arzano pretendeva di voler saltare la fila; la donna ha cercato di farlo ragionare ma a nulla è servito: così il 51enne dopo averla insultata, ha colpito la sua auto.

Le Forze dell’Ordine lo hanno posto subito agli arresti domiciliari, dopo essere prontamente intervenute.

L’uomo è in attesa di giudizio.

Carabinieri Villaricca

Commenti

commenti