Disguidi e malfunzionamenti la causa delle non comunicazioni ASL

Il sindaco Amente sul suo profilo social fa il punto sulla gravissima situazione sanitaria in cui ora versa la nostra città.

Di seguito il post:

Sono 350 gli attuali positivi in città. Dopo oltre una settimana in cui, a causa di intasamenti ai servizi dell’Asl Na2 Nord, abbiamo avuto comunicazione di dati reali dall’unica fonte ufficiale a cui fare riferimento.

Siamo venuti a conoscenza della gravità della situazione soltanto attraverso il report diffuso dalla Asl Na2 Nord perché anche oggi il numero di positivi comunicatoci era irrisorio (12) rispetto alla realtà dei fatti.

Numeri più che allarmanti, dunque, che fanno di Melito l’ottava città della provincia di Napoli per numero di contagiati.

Unica nota positiva è il raddoppio del numero dei guariti, rispetto all’ultimo aggiornamento.

Alla luce dei numeri appena riportati pare evidente ci sia stata un’implosione sanitaria, questo non è però il momento di puntare il dito contro chi o che cosa.

Per analizzare cosa non ha funzionato ci sarà tempo, una volta terminata questa maledetta pandemia.

Fino ad allora è indispensabile remare tutti dalla stessa parte e seguire minuziosamente ordinanze e disposizioni per far sì che la situazione non diventi ancor più grave di quella attuale.

Raccomandiamo i nostri concittadini di osservare muniziosamente e scrupolosamente tutte le norme previste, ne va della salute di tutti noi.

Commenti

commenti