La Campania resta gialla

Nonostante gli allarmismi degli ultimi giorni e i richiami all’attenzione del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, la Campania resterà zona gialla almeno fino al 14 febbraio.

I dati, infatti, sono incoraggianti: il numero dei tamponi effettuati e di quelli positivi è costante, gli ospedale sembrano non essere più affollati di casi Covid-19 e, ancor di più, l’indice Rt è sceso, che, ad oggi, risulta essere dello 0.78%.

Che sia un primo passo verso la zona bianca o, addirittura, verso una definitiva ripresa? 

Commenti

commenti