Effettuati tamponi rettali e uretrali

 

 

Secondo uno studio, condotto dalla Dermatologia dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli, il Covid-19 non si trasmette per via uro-genitale poiché il virus non colpisce il tratto urinario, dunque non può essere trasmesso attraverso le urine.

Secondo gli esperti, l’Rna del virus è stato ritrovato in molti organi, polmoni, intestino, testicoli, reni ma si è scoperto, attraverso alcuni tamponi uretrali e rettali, che il Covid-19 non può essere trasmesso attraverso l’urina.

Lo studio – afferma Gabriella Fabbrocini – dimostra per la prima volta che il virus non colpirebbe il tratto urinario e perciò non potrebbe essere trasmesso attraverso le urine. La negatività al virus dei tamponi uretrali si è dimostrata indipendente dallo stadio e dalla gravità della malattia. Lo studio, che richiede ovviamente ulteriori indagini – precisa la specialista – potrebbe costituire una svolta per capire il rapporto tra Sars-CoV-2 e sistema uro-genitale“.

Laura Barbato

Commenti

commenti