Inoltre, il gruppo di ricerca vedrà coinvolti anche

l’Azienda dei colli, il Pascale e il Cnr

Sarà proprio il professor Paolo Ascierto, oncologo di fama nazionale, a coordinare, sul piano scientifico, il gruppo di ricerca progettato per l’emergenza CoVid-19, messo a punto e studiato da Attilio Bianchi e Gerardo Botti, direttori del Pascale e che vedrà coinvolti la Regione Campania, l’Azienda dei Colli, il Cnr e l’Istituto dei tumori di Napoli.

Il direttore generale dell’Azienda dei Colli, Maurizio di Mauro dichiara: “La costituzione di un’unità interaziendale, arriva a suggellare le attività scientifiche messe in campo nei primi giorni di emergenza da Covid-19 ed è la prova che la multidisciplinarietà e l’unione tra realtà differenti è la strada vincente”.

Giuseppe De Pietro direttore dell’Istituto di Calcolo, Reti e Alte Prestazioni del Cnr aggiunge: “L’iniziativa del direttore generale del Pascale Bianchi  ha il suo punto di forza nell’approccio multidisciplinare alla ricerca in campo sanitario”.

Il direttore generale del Pascale Attilio Bianchi conclude: “Ringrazio il Cnr e il dottor Trama della Regione Campania che ci daranno il loro prezioso contributo: uno più uno uguale tre, credo che non ci sia paradigma più calzante per descrivere questa sinergia”.

 
Nazarena Cortese

Commenti

commenti