Che bella iniziativa!

Il 21 dicembre è partita un’iniziativa davvero lodevole da parte del Consorzio dei servizi sociali A5 di Atripalda (Avellino) che ha permesso a 200 anziani di 4 strutture socio assistenziali di ricevere il calore che meritavano.
Difatti a causa del coronavirus abbracci e contatti fisici sono stati fortemente limitati, ma grazie all’idea di Carmine De Blasio,​ direttore generale del Consorzio, è stata creata una stanza apposita, denominata “Stanza degli abbracci” dove gli anziani hanno potuto riabbracciare i loro cari.
Ovviamente tutto ciò è avvenuto con protocolli di sicurezza e nel rispetto delle normative anticovid.
De Blasio a proposito del progetto ha dichiarato: “Attraverso la Stanza degli abbracci è possibile, in sicurezza, tenersi per mano e abbracciarsi con i propri cari. Un gesto di umanità e di civiltà per far sentire meno soli i nostri anziani, quelle persone che più di tutti gli altri, stanno pagando il prezzo più alto in questa tragedia dovuta al Covid19”.
cronavirus 2019

Commenti

commenti