Non c’è limite al peggio

Un ventunenne è stato arrestato con l’accusa di oltraggio e aggressione a pubblico ufficiale a Fuorigrotta.

Il giovane, senza mascherina, si trovava in Cumana assieme ad altre persone tra cui un sottoufficiale dei carabinieri che si era subito palesato come tale e aveva invitato il ragazzo ad indossare il dispositivo medico.

Il ventunenne non solo non ha accolto il consiglio del carabinieri, ma lo ha anche aggredito, il sottoufficiale lo ha però arrestato; lo stesso è stato poi medicato dai medici del Cardarelli.

coronavirus infermieri e dottori

 

Commenti

commenti