Il Comune di Napoli ha reso noto il bollettino della Protezione Civile per quanto riguarda i numeri di contagi della provincia di Napoli:

-421 totale positivi;

-53 asintomatici;

-115 ricoverati in ospedale, di cui 12 in terapia intensiva;

-279 in isolamento in casa;

-25 deceduti;

-67 clinicamente guariti;

-2 guariti in attesa di tampone.

Come riportato dal quotidiano Napolitoday, per il sindaco di Napoli l’ermegenza Coronavirus, una volta risolta, avrà anche effetti positivi: “Ci sarà un’apertura graduale, non potrebbe essere altrimenti. Ma sono sicuro che molte cose cambieranno soprattutto per trasporti, ambiente, socialità. E a Napoli avremo una rinascita che definirei mediterranea. Qui la gente vuole comunque stare in strada, vivere la città, il suo clima, il mare: cose che inducono a stare insieme e questo dobbiamo tenerlo sempre presente. Mentre sul fronte ambientale, per come è cambiata l’aria in questi giorni, faremo scelte diverse. E penso per esempio ai bambini: vorrei fargli trovare una città più a misura loro. Questo ‘new deal’ dell’ambiente va colto al volo. Lo smog in questi giorni è assente. E aiuteremo le attività commerciali eliminando il pagamento delle imposte locali 2020. L’estate, comunque, sarà una grande occasione per la città perché sarà un’estate autoctona. Dobbiamo però giocarci bene la ripartenza, quando ci sarà”.

Laura Barbato

 

Commenti

commenti