“Veniamo a casa a fare il tampone”, è questo il motto degli sciacalli del coronavirus che si stanno aggirando a Napoli e nel resto d’Italia.

Diversi uomini, infatti, stanno truffando soprattutto gli anziani con la scusa di effettuare il tampone per il coronavirus, talvolta anche in cambio di soldi.

Le forze dell’ordine, per questo motivo, hanno lanciato un appello per avvisare soprattutto le fasce più deboli e, in caso di sospetto, è necessario allertare immediatamente i militari dell’arma.

Commenti

commenti