Fino al 10 settembre per chi rientra da Sardegna o dall’estero

 

Vincenzo De Luca, Governatore della Campania, attraverso un’ordinanza firmata ieri, ha deciso di prorogare la norma in vigore dal 12 agosto che prevedeva l’obbligo per chi rientrava dall’estero o dalla Sardegna, di segnalare il proprio rientro all’Asl di appartenenza, per far sì che venisse effettuato il tampone.

Inoltre la norma prevedeva, ovviamente, anche l’isolamento domiciliare e la quarantena.

La norma, rinviata sino al 10 settembre regola quindi che le misure di controllo su coloro che rientrano dall’ estero  o dalla Sardegna, restino attive.

Commenti

commenti