Un gesto davvero commovente

 

Un 91enne di Massa ha affermato di voler cedere la sua dose di vaccino alla madre di un giovane 22enne disabile.

La donna qualche giorno prima aveva lanciato un appello sui social sostenendo che le persone che accudivano disabili dovevano essere vaccinate quanto prima.

Il 91enne ha risposto all’appello proponendo di donare la sua dose alla donna, affermando: “Lei davvero non può ammalarsi, non può permettersi di portare il virus in casa”.

Non si sa se l’atto di generosità verrà approvato dai “poteri alti” anche perché sino ad ora un gesto del genere non si era mai verificato.

Seguono aggiornamenti.

Coronavirus: 91enne cede la sua dose di vaccino a madre con figlio disabile

Commenti

commenti