Oggi alle 18:55 il Napoli sarà impegnato contro il Rijaka nella terza partita del suo girone di Europa League, partita che sulla carta dovrebbe essere semplice, essendoci grande differenza tra le  rose delle due squadre, ma Gattuso non vuole  che si sottovaluti l’avversario, creando cali di tensione come è successo contro Az e Sassuolo che hanno causato  due sconfitte inaspettate, soprattutto quella contro gli olandesi che sono arrivati a Napoli molto rimaneggiati. Il tecnico azzurro però ha voluto precisare nella conferenza della vigilia, che il Napoli non meritava la sconfitta contro la squadra di De Zerbi, e che chi ha parlato di un Napoli messo sotto dai neroverdi, ha visto un’altra partita: “abbiamo avuto 7 palle gol, loro molto meno” ha dichiarato Gattuso ieri, mettendo in evidenza che hanno perso non per merito del Sassuolo, ma per demerito loro perché si è sbagliato troppo sotto porta. Questa sera senza se e senza ma, vuole che la sua squadra faccia capire che vuole vincere fin dall’inizio del match.

Per quando riguarda i convocati per la trasferta in Croazia, Gattuso dovrà fare a meno solo di Osimhen squalificato; come nelle partite precedenti del girone  anche contro il Rijeka ci sarà turn over; in porta ritorna titolare Alex Meret, coppia centrale di difesa sarà formata da Maksimovic, in vantaggio nel ballottaggio su Rrahmani che farà coppia  con Koulibaly, il giocatore senegalese è l’unico che non rientra nel discorso turn over, almeno in questo inizio di stagione sembra imprescindibile per la solidità difensiva, a completare il reparto ci saranno Di Lorenzo a destra e Mario Rui a sinistra.

A centrocampo ci saranno Demme e Lobotka come mediani davanti alla difesa nel 4-2-3-1, che faranno rifiatare Bakayoko e Fabian Ruiz, il quartetto offensivo presenta un ritorno importante come Elmas, il talento macedone dovrebbe prendere il posto di Lozano come trequartista di sinistro, gli altri tre posti del reparto d’attacco dovrebbero essere: Politano trequartista di destra, Mertens che è in vantaggio su Zielinski nel ballottaggio  trequartista centrale e Petagna punta centrale che prende il posto dello squalificato Osimhen.

Convocati del Napoli: Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Lozano, Mertens, Petagna, Politano, Insigne.

Probabile formazione del Rijeka (5-4-1): Nevistic, Tomecak, Velkoski, Smolcic, Stefulj, Menalo, Pavicic, Andrijasevic, Loncar, Kulenovic. All. Rozman.

Probabile formazione del Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Demme, Lobotka, Politano, Elmes, Petagna. All. Gattuso.

Ballottaggi nel Napoli: Maksimovic/Rrahmani 55%/45%, Lobotka/Bakayoko 60%/40%, Mertens/Zielinski 55%/45%.

Arbitro: Mattias Gestranius (Finlandia).

Antonio Ferrigno

 

Commenti

commenti