Convocati e probabili formazioni

 

Domani alle 12:30 il Napoli comincerà la nuova stagione dallo stadio Tardini di Parma, mister Gattuso vorrà avere fin dall’inizio una risposta importante da parte di tutta la squadra, anche perché ancora non gli è andata giù la sconfitta immeritata della scorsa stagione, influenzata sul punteggio soprattutto dai clamorosi errori di Giua. Il Parma rispetto allo scorso anno ha cambiato guida tecnica, esonerando D’Aversa e affidandosi ad un allenatore come Liverani, che nonostante la retrocessione col Lecce ha mostrato un ottimo gioco, fatto di possesso palla ma con poco equilibrio tra i reparti e lì dovrà essere bravo il Napoli.

Per quando riguarda i convocati e la probabile formazione, avrà tutti a disposizione ad esclusione di quelli che sono considerati fuori dal nuovo progetto partenopeo, la squadra domani si schiererà molto probabilmente con il classico 4-3-3, nonostante l’esperimento del 4-2-3-1, manca il mediano muscolare per giocare con questo modulo e se non arriverà dal mercato, difficilmente ci saranno variazioni tattiche durante la stagione almeno ad inizio di ogni gara.

 La formazione titolare più probabile per domani dovrebbe essere questa: in porta ci sarà Meret, che sembra stia convincendo Gattuso ad affidargli la titolarità almeno per questa gara, poi si vedrà nelle prossime se sarà confermato o ci sarà l’alternanza come lo scorso anno con Ospina, difesa confermata con Di Lorenzo terzino destro, coppia centrale formata da Manolas e Koulibaly che fin quando non sarà ceduto resta il perno della difesa azzurra, a completare il reparto ci sarà Mario Rui a sinistra.

Il centrocampo sarà quelli dei titolarissimi con Demme regista e interditore al centro del campo, mezzala destra Fabian Ruiz e mezzala sinistra Zielinski, gli unici dubbi riguardano il fronte offensivo, l’unico certo della titolarità è capitan Insigne esterno d’attacco a sinistra, gli altri due posti se lo giocano Mertens, Osimhen, Lozano, Politano e Petagna. Secondo le ultime voci, dovrebbero esserci Mertens esterno d’attacco a destra e Osimhen centravanti.

Domani il Napoli vorrà partire con il piede giusto trovando la prima vittoria in campionato, sapendo che quest’anno per guadagnarsi uno dei quattro posti validi per la qualificazione in Champions, sarà molto difficile perché sono molte le contendenti, quindi è importantissimo cominciare bene.

Convocati del Napoli: Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Luperto, Maksimovic, Manolas, Rrhamani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Lozano, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano.

Probabile formazione del Parma (4-3-1-2): Sepe, Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella, Grassi, Hernani, Brugman, Kucka, Inglese, Cornelius. Liverani.

Probabile formazione del Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Fabian Ruiz, Demme, Zielinski, Mertens, Osimhen, Insigne. Gattuso.

Ballottaggi nel Napoli: Mertens/Politano/Lozano 45%/35%/20%, Osimhen/Petagna 55%/45%.

Arbitro: Mariani.

Antonio Ferrigno

Commenti

commenti