Nonostante la botta in allenamento convocato Koulibaly

Nonostante la botta rimediata in allenamento il nome di  Koulibaly  figura tra i convocati, assenti ancora Allan, MIlik e l’ormai lungo degente Ghoulam. Ma non è l’unica sorpresa infatti tra i convocati c’è il nome anche di Leandrinho, il giovane brasiliano tornato dallo sfortunato  prestito in Brasile, dove nemmeno in  patria ha trovato molto spazio anche per i troppi infortuni che lo hanno falcidiato.

In porta tornerà titolare quasi sicuramente domani contro l’Udinese Meret, sulla destra giocherà Di Lorenzo che rimane l’unica nota positiva in questa stagione fino adesso nel Napoli, coppia di centrali sarà formata sicuramente da Manolas che farà coppia o con Koulibaly o se non dovesse farcela con Maksimovic; forse anche per non rischiare il senegalese in vista dell’importantissima partita al San Paolo contro il Genk, per il passaggio agli ottavi di finale di Champions. A sinistra si rivedrà nuovamente Mario Rui che completerà il reparto difensivo.

A centrocampo non avendo recuperato Allan, la coppia centrale di centrocampo sarà formata nuovamente da Elmas e Zielinski, a destra giocherà Fabian Ruiz, infatti ci sia aspetta un’altra esclusione per Jose Maria Callejon, l’esterno spagnolo oramai già si sente fuori dal progetto cosa che gli ha fatto capire anche Ancelotti, a sinistra di centrocampo ci sarà il capitano Lorenzo Insigne in un ruolo a lui non congeniale del tutto, ma che oramai è tenuto a rispettare per la volontà del mister che per avere un centrocampo più  equilibrato, si è accorto che a tre non è possibile averlo e quindi si tornerà con il centrocampo a quattro.

La coppia di attaccanti sarà quella formata da Llorente, non essendo ancora disponibile Milik e a far coppia con il re leone sarà il messicano Lozano, lo stesso motivo che terrà fuori Callejon ,terrà fuori anche Mertens, entrambi in scadenza di contratto ed entrambi destinati a partire per il momento dalla panchina ma in estate quasi sicuramente da Napoli.

Aldilà dei malumori e dei dissensi nello spogliatoio tutti i tifosi domani sera alla Dacia Arena, si aspettano un prova di orgoglio, con un Napoli combattivo che cerchi la vittoria  fin dal primo minuto di gioco così da poter uscire o almeno iniziare ad uscire fuori da questa crisi.

Convocati Napoli: Meret, Ospina, Karnezis, Mario Rui, Luperto, Maksimovic, Di Lorenzo, Hysaj, Koulibaly, Manolas, Fabian Ruiz, Elmas, Zielinski, Gaetano, Callejon, Llorente, Lozano, Mertens, Insigne, Younes, Leandrinho.

Probabile formazione Udinese (3-5-2): Musso, Becao, Troost-Ekong, Nuytinck, Opoku, Mandragora, Walace, De Paul, Larsen, Okaka, Nestorovski. All. Gotti.

Probabile formazione Napoli (4-4-2): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Fabian Ruiz, Elmas, Zielinski, Insigne, Llorente, Lozano. All. Ancelotti.

Ballottaggio Napoli: Maksimovic/Koulibaly 51%/49%.

Antonio Ferrigno

Commenti

commenti