La guardia di Finanza ha sequestro diverse mascherine non conformi alle regole di fabbricazione a Giugliano, Casavatore e nel casertano.

Le fiamme gialle sono attive sul territorio senza sosta per cercare di porre freno alle irregolarità che ogni giorno i cittadini compiono senza rispettare il decreto in vigore a seguito dell’ emergenza Coronavirus.

Negli ultimi giorni sono state numerose le denunce  partite nei confronti di titolari di attività aperte nonostante le restrizioni e di coloro che hanno messo in vendita prodotti sanitari non conformi agli standard di fabbricazione.

Commenti

commenti