Nella mattinata di ieri, un detenuto albanese, dopo aver ricevuto l’esito della sentenza che lo recludeva per 6 anni, mentre veniva riaccompagnato nella casa circondariale dove avrebbe dovuto scontare la pena, ha tentato la fuga aggredendo la Polizia Penitenziaria.

L’uomo adesso è in stato di fermo in attesa di un nuovo giudizio.

Commenti

commenti