Stamattina si è dato il via alle prove selettive del concorso della Regione Campania, a cui sono pervenute diverse migliaia di domande. Il concorso prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 2175 persone in diversi profili lavorativi. Di queste, 950 saranno inquadrate nella categoria D, 1225 nella categoria C. Coloro che supereranno il concorso (che consta poi di successive prove scritte e orali), diventeranno dipendenti della Regione Campania e di molteplici pubbliche amminsitrazioni regionali. La prima prova che si è tenuta alla Mostra D’Oltremare, ha avuto inizio intorno alle 12.25, dopo quattro ore di attesa.
La causa dei disguidi sono stati i problemi di linea rendendo impossibile stampare in tempo le copie della prova.
Durante l’attesa alcuni candidati che erano fuori dai padiglioni hanno creato dei disordini facendo così rendere necessario l’intervento della polizia che è entrata all’interno dei padiglioni.
A creare altri problemi è stato che i partecipanti alla prova non potevano avere l’acqua nonostante la grande attesa e il caldo.

Commenti

commenti