“Sono onorato”

 

L’amore per il proprio lavoro, supera qualsiasi ostacolo: a Ischia, il professor Ambrogio Iacono, nei mesi scorsi fu colpito dal coronavirus; nonostante ciò la passione per il proprio lavoro e la dedizione verso i suoi allievi, lo portò a continuare ad insegnare in teledidattica direttamente dall’ospedale Rizzoli ove era ricoverato.

Il Presidente della Repubblica Mattarella ha deciso di premiarlo con l’onoreficenza di Cavaliere del Lavoro.

La reazione del professor rispetto alla decisione di Mattarella è di stupore; lo stesso dichiara: “Non pensavo a tutta questa eco; sono particolarmente onorato da questa nomina che considero un riconoscimento a tutti quelli che in questa emergenza hanno avuto gesti di solidarietà e di impegno verso il prossimo e la dedico alla memoria dei miei nonni, un esempio per me di serietà e impegno quotidiano”.

Il caso di Iacono fu elogiato anche dal presidente del Consiglio Conte che sostenne:”Tanti cittadini stanno offrendo prove di grande impegno; tra questi c’e’ il professor Ambrogio Iacono; colpito dal Covid-19, continua a fare lezione a distanza ai suoi studenti dal letto dell’ospedale. Grazie Professore: i suoi studenti saranno fieri di lei”.

 

Nazarena Cortese

Commenti

commenti